La Piramide della sicurezza

Chi si occupa di sicurezza sa bene che l’infortunio grave è solo la “punta dell’iceberg” di un fenomeno molto più ampio, sintomo della presenza di numerosi pericoli (rischi) che molto spesso non vengono segnalati e di conseguenza ignorati.

 

L’obiettivo è dunque quello di far emergere questi pericoli (la parte sommersa dell’iceberg) attraverso la segnalazione degli stessi per poter intervenire con azioni preventive che vadano a rimuovere la condizione di rischio segnalata. Tanto più si lavora a ridurre la base dell’iceberg, tanto più ci si attende una riduzione del fenomeno infortunistico.

 

L’indicatore “Piramide di Sicurezza” nasce quindi per incentivare e misurare i vari reparti produttivi a segnalare tutte le situazioni di pericolo attraverso i diversi strumenti e momenti che l’azienda mette a disposizione.

 

Nella piramide della sicurezza, la base,è formata da coloro che lavorano ed operano quotidianamente nell’azienda, sono parti attive nella sicurezza sul lavoro: segnalano senza paura eventuali anomalie, problemi, e comportamenti a rischio. In cima, gli apicali si adoperano per intervenire prontamente sulla base anche delle segnalazioni dei lavoratori, migliorando così costantemente la sicurezza nei luoghi di lavoro. La piramide della sicurezza aiuta a ridurre al massimo gli infortuni più gravi (quelli mortali) ed anche quelli con prognosi: la qualità e quantità delle segnalazioni dal basso permette quindi concretamente di migliorare la sicurezza sul lavoro e di conseguenza di creare un ambiente di lavoro trasparente e sicuro per tutti.

 

Questo è il vero modello di sicurezza sul lavoro che ogni azienda dovrebbe sempre perseguire per la salute e la sicurezza di tutti coloro che vi lavorano, ed anche del patrimonio aziendale.

Le aziende virtuose nella sicurezza sul lavoro sono impegnate nel registrare l’eventuale causa degli incidenti valutando quindi se ci siano dei problemi di base; infine, attivamente, implementano misure che sono necessarie per evitare che si creino dei problemi o incidenti sul lavoro. Una simile organizzazione trasparente e una cultura della sicurezza sul lavoro aiuta ad avere davvero una migliore prevenzione: si tratta di un sistema nel quale tutti, dai dipendenti agli apicali, sono coinvolti nella segnalazione dei problemi e nel rispetto delle norme sulla sicurezza.

 Per maggiori info: info@polesconsulting.it