Ordine degli Ingegneri versus Team Building

Come ti creo una squadra
l’Ordine degli Ingegneri di Padova alle prese con un’esperienza di Team Building

Giovedì 17 Marzo, l’ordine degli ingegneri di Padova ha partecipato ad un’ esperienza di Team Building presso la sede di Noventa Padovana della DIEFFE – Accademia delle Professioni.

Nel mondo del lavoro 2.0, sempre più, sono richieste competenze trasversali dette anche “Skill Soft”. Mentre le conoscenze e competenze tecniche sono funzioni di un percorso formativo ben strutturato presso la propria Università, chi fa l’Ingegnere non ha mai affrontato temi riguardanti il Problem Solving, la Delega, i lavori di Gruppo. Per questo motivo l’Ordine degli Ingegneri ha sposato in toto la possibilità di un percorso innovativo sul Team Building utilizzando un momento esperienziale presso Dieffe.

I quaranta partecipanti all’evento hanno dovuto affrontare una simulazione reale sulla gestione di un Ristorante partendo dalle materie prime e preparando la sala, i cocktail, la cena per tutti i collaboratori: fondamentale è stato confrontarsi e collaborare. Per iniziare sono stati creati 3 team che si sono occupati della preparazione dei cocktail, della cena e del finger food. I tre team sono stati seguiti ognuno da un docente altamente qualificato, i quali hanno monitorato e aiutato i propri gruppi di riferimento.

Questa inusuale esperienza, in un ambiente totalmente estraneo come una cucina/bar, presenta delle caratteristiche uniche che permettono la messa in atto di dinamiche intragruppo difficilmente visibili o esperibili nella vita lavorativa di tutti i giorni.

Il Team Building ha permesso quindi la trasformazione dei gruppi, precedentemente formati, in una squadra coesa che lavora simultaneamente su più aspetti per il raggiungimento di un obiettivo, che in questo caso consisteva nella Gestione di un intera Azienda di Ristorazione sino alla preparazione di una cena per tutti i partecipanti.

Un altro aspetto fondamentale dell’esperienza è l’abbattimento delle strutture gerarchiche che permette di esporre al 100% le capacità e la voglia di fare di tutti i partecipanti.

Infine i partecipanti hanno cenato in una sala appositamente preparata con le ricette preparate durante il pomeriggio.