I costi della NON sicurezza

In questi anni uno degli elementi più interessanti, emersi nel lavoro di ricerca e promozione dell’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (Inail), è relativo al tema dei costi della NON sicurezza.

È ormai evidente che per favorire nelle aziende l’investimento in sicurezza, in formazione, in dispositivi di protezione e tutela, non sia più sufficiente insistere sulla moltitudine dei rischi, sulla loro gravità, sugli infortuni possibili. Le aziende conoscono perfettamente, o almeno dovrebbero conoscerli, i costi della sicurezza dati dalla conformità alla normativa. Costi che in molti casi non sono vissuti come un investimento prezioso ma come un costo superfluo.

Quello che probabilmente manca in molte aziende è il ragionare sui costi che si rischiano di affrontare se non si investe in sicurezza: dal costo legato alle assenze per malattia dei dipendenti a quelli connessi alle sostituzioni di lavoratori infortunati, dalle spese per il tempo impiegato dal personale per effettuare indagini sull’incidente a quelle derivanti dalla mancata produzione, dagli oneri dovuti a sanzioni penali e costi assicurativi ai decrementi legati alla sosta degli impianti…

Sembra che gli imprenditori siano oggi molto più sensibili ai costi della sicurezza che a quelli della “non sicurezza” mostrando una certa noncuranza per le sanzioni e le responsabilità penali degli infortuni sul lavoro. Eppure i costi nascosti delle pratiche illegali sono molto superiori rispetto ai vantaggi acquisiti nel tempo, e la tendenza a comprimere il budget della salute e della sicurezza alla lunga non paga affatto.

La mancanza di sicurezza, e non tanto la sua gestione, genera costi. E’ dimostrabile che costa di più un’azienda non sicura.

Crediamo che l’obiettivo di un imprenditore non debba essere solo orientato a ridurre i costi della sicurezza ma sia volto a incrementare la produttività di uomini e attrezzature per ottenere un rendimento ottimizzato. Deve essere aiutato a stimare i costi derivanti dalla mancata sicurezza al fine di raggiungere una maggiore consapevolezza rispetto all’importanza della prevenzione.

 

Per maggiori informazioni contattaci a info@polesconsulting.it ed uno dei nostri consulenti ti contatterà al più presto.