Come verificare la validità degli attestati

Gli attestati relativi alla formazione in materia di sicurezza ( D.Lgs 81/08) per essere validi e riconosciuti devono essere conseguiti tramite un corso che risponda agli standard tecnici imposti dalla normativa e devono rispettare le direttive in termini di contenuti minimi e durata. Devono  inoltre essere rilasciati da enti o soggetti formatori accreditati ed autorizzati.

 

Gli attestati devono  riportare al loro interno i seguenti elementi:

  • Dati relativi all’ente o al soggetto formatore che eroga il corso;
  • Normativa di riferimento (D.lgs 81/08);
  • Dati anagrafici del corsista ( Nome, Cognome, Luogo, Data di Nascita e mansione);
  • Tipologia di Corso;
  • Numero di ore frequentate;
  • Periodo di svolgimento;
  • Firma del soggetto organizzatore.

Prima di procedere quindi ad un’iscrizione a qualsiasi corso, bisogna sempre verificare la qualità dell’ente, la trasparenza e che questo sia in possesso dei requisiti per erogare la formazione (es. accreditamento nella Regione di competenza).

E’ fondamentale comprendere che la formazione effettuata in assenza dei requisiti della normativa vigente equivale alla mancata formazione e questo rende l’azienda soggetta a possibili sanzioni.  

Affidati ad un partner autorevole. Per maggiori info: info@polesconsulting.it o 0498957030.