Bando INAIL 2017 per la Ristorazione

Torna il Bando ISI INAIL con un interessante novità per il settore food&beverage: fino a 130.000 euro per le imprese della ristorazione

INAIL ha recentemente pubblicato le modalità per l’assegnazione di incentivi alle imprese per l’anno 2016/2017 riguardanti progetti per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, noti come bando Isi Inail.

Le modalità di assegnazione dei contributi sono simili alle scorse edizioni, ma sono state inserite alcune novità che riguardano in particolare l’introduzione di un asse di finanziamento fino a 20 mln di euro dedicato a Progetti per micro e piccole imprese, anche individuali, del Settore Ristorazione, compresi Bar, Birrifici, Gelaterie.

I progetti potranno prevedere un contributo di importo sino a euro 130.000,00 a fondo perduto, e le attività che potranno essere rimborsate sino al 65% sono:

  1. Attrezzature da lavoro per riduzione di taglio e/o cesoiamento
  2. Riduzione del rischio di caduta (esempio sostituzione del pavimento, gradini, grate di scarico)
  3. Riduzione del rischio di infortunio da ustione da contatto con elementi e prodotti ad alte temperature
  4. Riduzione del rischio rumore mediante la sostituzione di attrezzature di lavoro

DIEFFE Consulenza, con il comparto dedicato al supporto per l’avvio e rilancio d’impresa e start-up assiste gratuitamente gli imprenditori per la partecipazione al bando.